The Author


Me back in 1983...

Me back in 1983...

English


Ciao! My name is Dario Giorgetti, I was born in Livorno (Italy) in 1982 and my life has always revolved around two major constants: translation and video games.


After having dabbled on Spectrum ZX, video games on Amiga made me acquainted with the English language, spurring me to learn as many words as possible to grasp the texts.


In high school, I studied foreign languages and developed a new passion for manga, anime, and especially Japanese video games, thanks to the first PlayStation. These experiences awakened in me the desire to deepen my knowledge of Japanese language and culture on an academic level and so I enrolled in East Asian Studies at Ca' Foscari University in Venice.


A few years later, my thesis on Final Fantasy VII, a world-renowned Japanese video game, earned me the Wired Award in 2013, conferred by Wired Italia, the University of Bologna, AESVI (Italian Video game Developer and Publisher Association) and the Video game Archive of the Cinematheque of Bologna
.


Professionally, I entered the video game field through The First Place – a journalistic service founded and run by Ivan Fulco – working as a video game journalist (Edizioni Master), a translator (Multiplayer Edizioni) and a localizer (Binari Sonori, now Keywords).


After some years, I moved on to different types of translation and at the same time I devoted myself to a series of soon-to-be-released original projects, observing, studying, and divulging the video game medium from new perspectives. Other Eyes Other Skies is the first I share with the world.


I currently live in Turin and, when I am not translating or playing games, I enjoy playing away on my piano, watching movies and TV series, and dancing lindy hop with my partner.


...and today

...and today

Italiano


Ciao! Mi chiamo Dario Giorgetti, sono nato a Livorno nel 1982 e la mia vita ruota da sempre attorno a due grandi costanti: la traduzione e i videogiochi.


Dopo i primi passi su Spectrum ZX, i videogiochi su Amiga mi hanno fatto scoprire la lingua inglese, spronandomi a conoscere quante più parole possibile per capire i testi.


Al liceo ho studiato lingue straniere e ho sviluppato una passione per manga, anime e in particolare videogiochi giapponesi, grazie alla prima PlayStation. Questo ha suscitato in me il desiderio di approfondire la mia conoscenza della lingua e della cultura giapponese a livello accademico ed è così che mi sono iscritto all'Università Ca' Foscari di Venezia.


Alcuni anni più tardi, la mia esperienza formativa ha trovato il suo culmine con la discussione di una tesi su Final Fantasy VII, un videogioco giapponese di fama mondiale, con cui nel 2013 ho vinto il Premio Wired, conferito da Wired Italia, Università di Bologna, AESVI (Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani) e Archivio Videoludico della Cineteca di Bologna.


A livello professionale ho debuttato nel settore dei videogiochi con The First Place, service giornalistico fondato e diretto da Ivan Fulco, lavorando in qualità di giornalista specializzato (Edizioni Master), traduttore (Multiplayer Edizioni) e localizzatore (Binari Sonori, oggi Keywords).


Nel tempo sono passato ad altri tipi di traduzione e, in parallelo, mi sono dedicato a una serie di progetti inediti - che vedranno la luce in un futuro prossimo - per osservare, studiare e divulgare il medium videoludico da nuove prospettive. Other Eyes Other Skies è il primo che condivido con il mondo.


Oggi vivo a Torino e, quando non traduco e non gioco, mi diverto a strimpellare il pianoforte, guardare serie TV e ballare lindy hop con la mia compagna.


Powered by SmugMug Owner Log In